Rivoluzione dei Trasporti in Cina: Il Primo Drone Taxi Autorizzato L’EH216-S

News

Nella Repubblica Popolare Cinese, è stata recentemente concessa l’autorizzazione per il primo robotaxi, un veicolo elettrico a decollo e atterraggio verticale (eVTOL) progettato per il trasporto passeggeri. L’impresa pionieristica EHang, specializzata nella produzione di droni, ha ottenuto la prestigiosa certificazione per il suo EH216-S, un veicolo completamente automatizzato.

L’EH216-S, con la sua capacità di trasportare due passeggeri e un’autonomia di 30 chilometri, segna un significativo progresso nell’industria dei trasporti cinese. La Civil Aviation Administration of China ha concesso l’approvazione per l’utilizzo commerciale di questo robotaxi, portando il Paese un passo più vicino alla realizzazione di servizi di trasporto completamente automatizzati.

Il fondatore e CEO di EHang, Hu Huazhi, ha dichiarato: “Con questa certificazione di tipo, la società è pronta a lanciare le operazioni commerciali degli eVTOL EH216-S senza pilota, attribuendo massima priorità alla sicurezza”. Questa notizia segna un momento epocale per l’industria dell’aviazione elettrica in Cina.

Al momento, non sono state fornite informazioni precise sulla data di inizio delle operazioni commerciali dell’EH216-S, ma la società ha chiaramente indicato l’intenzione di utilizzare il robotaxi per scopi turistici. Fondata nel 2014 e inaugurata nel 2016, EHang si posiziona al vertice di un settore in crescita in Cina, con numerose case automobilistiche e startup che cercano di entrare nel mercato emergente dei trasporti aerei elettrici. La certificazione per l’EH216-S è un passo importante verso la realizzazione di questo obiettivo e rappresenta un punto di riferimento nel settore dell’aviazione automatizzata in Cina.